San Michele in Teverina

Piccolo borgo d’altri tempi con un bel palazzo baronale, racchiuso tra poche case. San Michele in Teverina è una meta turistica slow per godersi con calma i borghi della Tuscia

Una piccola frazione di Civitella d’Agliano da cui dista meno di due chilometri.
Il piccolo borgo è appartenuto ad una famiglia che influenzò notevolmente la zona, i Baglioni.

Sorto intorno al 1100, prese il nome di Castel di Pietro, forse dal suo fondatore Pietro da Mugnano, e successivamente i Benedetti, nuovi feudatari nel 1726, lo sostituirono con San Michele in Teverina.

Nella parte più antica del piccolo borgo, raggiungibile attraverso un ponte, anticamente levatoio, si trova un bel palazzo del XVI sec. accorpato ad una chiesetta ricostruita nel 1583.
Di fronte al Palazzo si trova il lungo edificio che, probabilmente, ospitava le stalle e gli antichi granai.

Visite Guidate a San Michele in Teverina

Guide Viterbo
Guide Turistiche Autorizzate per Viterbo e la Tuscia
www.guideviterbo.com

Cosa vedere nei dintorni

Civitella d’Agliano
Civita di Bagnoregio
Viterbo
Bomarzo
Il Parco dei Mostri di Bomarzo
Mugnano in Teverina
Orvieto
Vitorchiano



© Testi e foto sono protetti dalle vigenti legge sul diritto d’autore

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *