Parco dei Mostri – Bosco Sacro di Bomarzo

Il Parco dei Mostri o Sacro Bosco di Bomarzo è uno di quei posti che devi vedere almeno una volta nella vita, è un luogo irripetibile e quasi inenarrabile per la sua unicità artistica e storica.

Il Parco dei Mostri, o Sacro Bosco di Bomarzo, è una spettacolare interpretazione dei giardini manieristici, venne fatto costruire da Vicino Orsini, nato in questa terra nel 1523.
Fu uomo romantico e prode condottiero al servizio dello Stato Pontificio, ma tornato dalle guerre fece posare nella valle sottostante il castello, in un meraviglioso parco, una serie di sculture fantasiose e grottesche, tanto che venne in seguito chiamato Parco dei Mostri.

Alla morte di sua moglie Giulia Farnese fece costruire nel parco, in sua memoria, un piccolo tempio dove, secondo le sue richieste, i sacerdoti della zona avrebbero dovuto commemorarla perpetuamente durante le messe.

Il Parco dei Mostri seguì l’esempio di architettura rinascimentale aristocratica, ispirandosi al Palazzo Farnese di Caprarola ed in particolare alle sculture dei suoi giardini all’italiana.


Per avere una panoramica sul manierismo e sulle Ville della Tuscia è bene visitare Villa Farnese di Caprarola, Villa Lante e il Parco dei Mostri di Bomarzo, Palazzo Ruspoli a Vignanello

Visite guidate al Parco dei Mostri
Guide Viterbo, guide ufficiali per Viterbo e provincia
www.guideviterbo.com

Tel 0761 647044, 327 3984629
www.guideviterbo.com

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *