Villa Lante – Bagnaia

Villa Lante è definita un pregiatissimo esempio di architettura cinquecentesca, arricchita dai meravigliosi giardini all’italiana e dagli spettacolari giochi d’acqua che scendono su leggiadre fontane.

Fu fatta costruire dal card. De Gambara su un probabile progetto del Vignola. Percorrendo gli itinerari si scoprono leggiadre fontane, vasche decorate, cascate e giochi d’acqua che dal terrazzo più alto del parco, reso alquanto suggestivo dalla Fontana del Diluvio, ricoperta da una lussureggiante vegetazione, scendono al giardino sottostante la villa.
Nel progetto era prevista la costruzione delle due ville, ma solo una fu fatta costruire, nel 1566, dal card. Gambara.

All’interno conserva meravigliosi soffitti a cassettoni, stucchi ed affreschi pregiati, alcuni raffiguranti Villa D’Este, il Palazzo Farnese di Caprarola, il Palazzo di Capodimonte e Villa Lante come era all’origine.
L’altra villa, chiamata Palazzina Montalto, per il nome del cardinale che la fece costruire, venne terminata nel 1590 con affreschi di vari autori ed un importante soffitto a cassettoni decorato.

Villa Lante seguì l’esempio di architettura rinascimentale aristocratica, ispirandosi al Palazzo Farnese di Caprarola ed in particolare ai suoi giardini all’italiana.

Per avere una panoramica sul manierismo e sulle Ville della Tuscia è bene visitare Il Palazzo Farnese di Caprarola, Villa Lante e il Parco dei Mostri di Bomarzo

Visite Guidate a Villa Lante
Per le visite guidate contatta le Guide Viterbo, Guide ufficiali per Villa Lante e nella Tuscia
Visite guidate per gruppi di qualsiasi età, scuole, individuali

Tel 0761 647044 – 3273984629
www.guideviterbo.com

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *