Guida alle Aree protette e Riserve Naturali nella Tuscia, in provincia di Viterbo. Un territorio ancora incontaminato ricco di numerosi ecosistemi che si alternano dal mare all’entroterra, ad altitudini comprese zero e 1050 mt sul livello del mare.
Si passa da coltivi a pascoli, da zone umide a folti boschi secolari. La morfologia è uno spettacolo, un saliscendi di colline che salgono ripidamente, altre digradano lentamente verso il mare o verso la valle del fiume Tevere.
E’ possibile scoprire macro ecosistemi con all’interno micro ecosistemi come i secolari boschi di querce che ospitano profonde forre ricoperte di macchia mediterranea.
Questo spettacolare territorio, così ricco di biodiversità, ha permesso l’istituzione di molte aree protette, Parchi e Riserve Naturali nella Tuscia, Parchi regionali, oasi WWF ed altri ambienti naturali protetti.
In queste aree protette vengono tutelati molti animali selvatici, alcuni i via di estinzione, orchidee spontanee, arbusti rari e secolari esemplari di querce e faggi.

franco chiossi

Oasi WWF Pian Sant’Angelo, una campagna antica

/
Un Oasi protetta immersa tra forre, insediamenti archeologici,…
mauriziovecchi

Monumento Naturale delle Forre di Corchiano

/
A alte pareti di tufo solcate dal fiume, avvolte da una natura…

Riserva Naturale di Monte Rufeno

/
Tra Lazio, Umbria e Toscana, la Riserva Naturale di Monte Rufeno…
Maurizio Vecchi

Parco Naturale Valle del Treja

/
La terra delle forre e dei Falisci, gole percorse dal fiume,…

Parco Regionale Marturanum

/
Terra selvaggia con paesaggi spettacolari, il Parco Regionale…

Riserva Naturale del Lamone

/
Affascinante, selvaggia, intrigante, la Riserva Naturale del…

Riserva Naturale del Lago di Vico

/
Nella pancia del vulcano, la Riserva naturale del lago di Vico…