Image1

160-tusciafor

QTube

Video Id mancante!

JoomCategories for JoomGallery

JC_NO_CATEGORIES_FOUND_LBL

Lago di Bolsena

  • PDF

Il lago di Bolsena è il più grande lago d’Europa di origine vulcanica. Il suo vasto bacino imbrifero (270 Kmq) non costituisce il relitto di un grande vulcano, ma si è formato nel corso di vari millenni attraverso una serie di sprofondamenti del suolo provocati dall’attività vulcanica di molte bocche eruttive.

 

Due di queste, le ultime in attività, si sono trasformate nelle isole Martana e Bisentina, dove la lussureggiante vegetazione contende alle rocce il contatto con le acque. Nel corso della preistoria lo specchio lacustre era molto meno esteso di oggi; almeno a partire dall’età del bronzo il livello delle acque ha cominciato ad innalzarsi, sommergendo migliaia di ettari di pianure intensamente abitate e coltivate, sino a stabilizzarsi al suo livello attuale, posto intorno a m.304 s.l.m. Una così importante attività vulcanica, durata per tanti millenni, ha coperto più di 2.000 Kmq di superficie con una potente serie di sedimenti che, in alcuni punti, raggiungono lo spessore di oltre 1.300 m. Questo importante serbatoio di riserve idriche risulta, però, quasi sconosciuto dal punto di vista idrogeologico.

L’Amministrazione Comunale di Bolsena ha sostenuto alcune iniziative di ricerca scientifica subacquea che hanno portato alla scoperta di innumerevoli sorgenti di acque purissime, sgorganti dai fondali e provenienti dalle rocce profonde su cui è basato il complesso vulcanico.

mt_ignore

Dato che il bacino imbrifero è molto limitato a causa delle sue pendici molto scoscese, il corpo idrico riesce ancora a mantenersi in condizioni di oligotrofia, quindi in equilibrio dal punto di vista ecologico. Se a questo dato si aggiunge che il lago risulta essere alimentato anche da tante e ricche sorgenti subacquee, si può comprendere perché i pescatori e quanti frequentano le sue acque siano oramai abituati ad attingere direttamente dal lago l’acqua per bere durante la navigazione e per cuocere la tipica “sbroscia” nella loro capanna di riva.


Escursioni e visite guidate a Bolsena e intorno al lago
Le nostre Guide sono specializzate per ogni tipologia di Gruppo: Scuole, Università, Incentive, Associazioni, Cral, Gruppi Terza Età
La peculiarità delle nostre guide è senza dubbio la versatilità: la preparazione, la lunga esperienza e la predisposizione di ciascuna a seguire le esigenze e l'interesse di ogni gruppo, trasformano ogni visita in una piacevole ed interessante passeggiata culturale. Servizi in lingua italiana, inglese, tesdesca, spagnola, portoghese, francese, russa.

Prenotazioni Visite Guidate per Gruppi:
0761-647941, 645404, 338-2042866
Contattateci: vi daremo suggerimenti preziosi per pianificare il vostro soggiorno a Caprarola e nella Tuscia.

Ultimo aggiornamento Giovedì 06 Settembre 2012 07:17